Lofoforo splendido

Tragopano di Cabot
17 aprile 2016
Fagiano nobile
17 aprile 2016
Show all

Lofoforo splendido

Nome scientifico: Lophophorus impeyanus In natura vive a un altitudine che va dai 2000 ai 4000 m nell'Himalaya. Non teme le basse temperature, ma deve avere un adeguato riparo dal sole estivo. In natura usa il robusto becco ricurvo come una zappa per cercare tuberi, radici, insetti e vermi terricoli questo comportamento è mantenuto anche in cattività. Raggiunge la maturità sessuale al secondo anno d'età, il maschio acquisisce la sua appariscente livrea durante la seconda estate e fino ad allora presenta un aspetto molto simile a quello della femmina ad eccezione della zona della gola che nella femmina rimane sempre bianca e che nei maschi a partire dai 4/5 mesi diventa nera. La femmina depone 5/ 6 uova a giorni alterni alcune di queste fagiane depongono le uova in cesti sollevati da terra altre direttamente a terra. Se le uova non vengono sottratte la femmina facilmente si mette a covare, altrimenti fanno una seconda e a volte anche una terza deposizione, l'incubazione dura 28 gg. La fertilità delle uova è media. Qualche volta i pulcini se non sono allevati con una balia possono avere problemi di appostamento. E' una specie molto sensibile al vaiolo aviare e, sopratutto se viene allevata in zone con un importante presenza di zanzare che sono il principale vettore di questo virus, è buona norma eseguire la vaccinazione per questa patologia onde evitare spiacevoli Un'unica somministrazione di vaccino dei fagianotti a 4/5 settimane mediante scarificazione della piega alare è sufficiente a garantire un immunità definitiva. Se vaccinato e allevato secondo le più basilari norme igienico-sanitarie per evitare le forme protozoarie è un uccello molto longevo e resistente. anello 16 in tutte e due i sessi E' compreso nell'allegato CITES A/X