Pavo Cristatus Porpora

Pavo Cristatus Arlecchino Nigripennis Argentato
17 aprile 2016
Pavo Cristatus Porpora Nigripennis
17 aprile 2016
Show all

Pavo Cristatus Porpora

Il maschio di questa mutazione presenta una colorazione della testa del collo e del tronco di un colore difficile da descrivere, pur mantenendo una colorazione di fondo blu molto più chiara che nel comune presenta riflessi rosso porporacei particolarmente accentuati dalla luce solare. Le ali presentano una barratura in cui il nero dell'ancestrale è sostituito da in marrone intenso e il grigio da un marrone chiaro. E' forse nella coda che si evidenziano le differenze più appariscenti il colore di fondo verde chiaro presenta sfumature ambrate e gli ocelli presentano riflessi porpora-viola. La femmina presenta un colore di fondo nocciola con sfumature verde chiaro nel collo. Il gene che codifica questo colore è sex linked la trasmissione genetica è legata al sesso perchè il gene si trova nel cromosoma x. Nei volatili al contrario che nei mammiferi il maschio presenta un corredo cromosomico xx e la femmina xy. Tutti i maschi di questa colorazione presentano allo stato a omozigotico questo carattere su ognuno dei cromosomi x, accoppiando questi maschi con una femmina comune si otterranno in prima generazione tutte le femmine mutate e tutti i maschi comuni portatori del gene mutato.