Pavo Cristatus Nigripennis

Pavo Cristatus Blu Occhi Bianchi
17 aprile 2016
Pavoni e C Allevamento Amatoriale Pavoni
Pavo Cristatus Nigripennis Saipel
17 aprile 2016
Show all

Pavo Cristatus Nigripennis

E' una delle prime mutazioni manifestatasi nell'allevamento del pavone, non si tratta di una mutazione di colore , ma di una mutazione di disegno cioè di una distribuzione diversa degli stessi pigmenti presenti nel pavone comune. Il maschio presenta la stessa distribuzione del colore nella testa , collo, busto e coda del pavone comune, la differenza è nelle ali, queste non presentano la caratteristica barratura, ma sono uniformemente nere con riflessi cangianti blu azzurri che si esaltano con la luce incidente del sole. Altra differenza anche se meno evidente è nel colore delle piume della porzione tibiale che nel pavone comune è marrone-rossiccio e nel nigripennis è nero. La femmina è molto diversa dalla comune, si presenta con una colorazione di fondo bianca con sfumature marroni grigie. La cosa forse più strana di questa mutazione di disegno è che i pulcini indipendentemente dal loro colore nascono sempre praticamente bianchi e già dopo qualche giorno iniziano a pigmentarsi. La femmina raggiunge la colorazione definitiva dopo 4/5 mesi nel maschio invece rimangano delle sfumature bianche ancora molto evidenti a un anno di età ,sfumature che scompaiano del tutto solo a 3/4 anni. Geneticamente si comporta da recessivo semplice. Accoppiando un soggetto blu con un nigripennis in prima generazione si ottengono tutti soggetti comuni blu e tutti portatori della mutazione nigripennis. Accoppiando tra di loro gli F1 ottenuti si otterranno un 25% di nigripennis, un 25% di blu omozigoti e un 50% di blu eterozigoti portatori del gene nigripennis. Accoppiando due nigripennis si otterranno il 100% di nigripennis.